Politica

Si perde mentre va alla ricerca di funghi: Fedele trovato morto dopo qualche ora

Doveva essere una passeggiata nel bosco alla ricerca di funghi, ma si è trasformata in una tragedia. È stato ritrovato morto Fedele Margheriti, l’uomo disperso da venerdì scorso in provincia di Taranto.

Il corpo dell’uomo, 51 anni, è stato rinvenuto a circa 600 metri dal punto in cui aveva parcheggiato l’auto, nei boschi tra Crispiano, Massafra e Martina Franca. Fedele Margheriti, originario di Torre Santa Susanna (Brindisi), era andato a cercare funghi insieme a due amici in località Pentima Rossa. I tre si erano divisi e si erano dati appuntamento, ma l’uomo non si era presentato e gli amici avevano dato subito l’allarme. Alle ricerche hanno partecipato i carabinieri delle Compagnie di Martina Franca e di Massafra, Vigili del Fuoco, il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e i volontari della Protezione Civile.

 

Da chiarire le cause che hanno provocato il decesso. Sul posto anche il medico legale. A dare la notizia del ritrovamento del corpo è stato il sindaco di Santa Susanna, Michele Saccomanno, con un post su Facebook.