Politica

Dramma Forza Italia a Napoli, costretti a presentare la lista: De Siano e Martusciello ai ferri corti

Domenico De Siano e Fulvio Martusciello ai ferri corti, anzi cortissimi. Secondo voci di palazzo i due avrebbero avuto varie discussioni accese. Il perché non è complicato, la lista non è competitiva, anzi. A quanto pare lo stesso De Siano avrebbe accusato Martusciello di non essere stato molto diligente, non aver cercato persone con quel “tifos”, quella convinzione, per candidarsi. Tanto è al momento non sarebbe neanche completa e molto competitiva.

Il fatto è serio mentre si chiudeva l’accordo ( dopo tanti mesi di tira e molla) con Catello Maresca, contemporaneamente c’era un fuggi fuggi generale cominciato con il consigliere uscente Stanislao Lanzotti che appoggerà il sindaco di centrosinistra Gaetano Manfredi. E a quest’ultimo darà appoggio anche Armando Cesaro. Non direttamente, ma con un suo amico: Massimo Pepe, iscritto nella lista Azzurri per Napoli di Lanzotti stesso. Intanto, però, Forza Italia rischia di fare una bruttissima figura, pessima.