Attualità

Arriva la primavera: caldo e sole. Temperature superiori a 20 gradi

Da mercoledì 24 esploderà la primavera. Il sopraggiungere di una figura di alta pressione sul nostro Paese garantirà infatti, oltre al bel tempo, anche un progressivo aumento delle temperature, specie diurne, che arriveranno a toccare punte fino a 20°C su diverse regioni.

 

I primi segnali di una ripresa delle colonnine di mercurio si avvertiranno già a partire da mercoledì 24, quando un maggiore irraggiamento solare favorirà un aumento termico più apprezzabile nei valori massimi. Continuerà infatti a fare ancora un po’ freschino solamente la notte e nelle primissime ore del mattino, specialmente al Nord e nelle vallate più interne del Centro, come per esempio in Toscana e in Umbria. Ma sarà solo questione di ore.

Il quadro climatico è destinato infatti a cambiare tra giovedì 25 e venerdì 26, quando masse d‘aria più calda risaliranno dal Nord Africa, con l’intento non solo di fornire ulteriore energia all’ormai consolidato anticiclone, ma anche di stuzzicare vistosamente i termometri, spingendoli ulteriormente verso l’alto, specie nelle vallate alpine e su alcuni tratti della Val Padana e provocando un aumento anche dei valori notturni.

 

In questo frangente i valori massimi toccheranno punte localmente prossime ai 20°C in città come BolzanoTrentoBologna e intorno ai 17/18°C su molti angoli del Nordovest e su quelli più interni del Centro.
Solo grado in meno invece al Sud, peraltro anche qui in un contesto caratterizzato da un clima comunque più mite rispetto ai giorni scorsi.

Infine, se tutto sarà confermato, anche nel corso del prossimo weekend il quadro climatico si manterrà di stampo puramente primaverile, ma di questo vi daremo maggiori dettagli nei nostri prossimi aggiornamenti.