Politica

Amministrative Napoli, la messa scalza di Gabriele Mundo per “piazzare” la moglie nelle liste per Manfred

Gabriele Mundo e Italia Viva ai ferri corti. A quanto pare l’ormai l’ex consigliere comunale di Napoli tenta il colpo cercando di piazzare la moglie Annamaria Maisto in accoppiata con qualche figura maschile. Dopo aver ricevuto il “no” dal suo stesso partito, voci di corridoio parlano di una vera e propria “messa scalza”.

Mundo avrebbe infatti chiesto a più partiti, nella stessa coalizione per Gaetano Manfredi sindaco un posticino “sicuro” per la consorte. Richiesta che sarebbe stata fatta anche all’ex collega di Forza Italia Stanislao Lanzotti. I posti però, al momento almeno, sarebbero tutti pieni. Strano però, dato che lo stesso consigliere comunale stando al vecchio dato del 2015 avrebbe un pacchetto di circa 3000 voti da spostare.

 

 

Leggi anche

Ferragosto: Capodimonte aperto con 5 mostre da visitare

Sara’ regolarmente aperto nel weekend di Ferragosto (sabato 14 e domenica 15 agosto) il Museo e Real Bosco di Capodimonte, custode di una delle piu’ ricche collezioni d’Europa, una Reggia dai sontuosi appartamenti reali che ospita attualmente ben cinque mostre, tutte visitabili con un unico biglietto di ingresso al prezzo di 10 euro: Raffaello a Capodimonte: l’officina dell’artista, Napoli. Di lava, porcellana e musica, Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, Diego Cibelli. L’Arte del Danzare assieme e Paolo La Motta. Capodimonte incontra la Sanita’.

 

Un’offerta imperdibile – sottolinea una nota del museo – per turisti e residenti che potranno immergersi tra i grandi capolavori dell’arte e poi trovare riparo dalla calura estiva tra i viali del Giardino Tardo-Barocco o all’ombra degli alberi secolari del Giardino cino-inglese, tra il canforo secolare o le magnolie. L’ingresso al museo, al Cellaio e alla Chiesa di San Gennaro e’ consentito con certificazione green pass, tranne minori di 12 anni.

 

In vigore tutte le prescrizioni anti-Covid 19: obbligo di visita con mascherina, ingresso contingentato e prenotazione consigliata sul sito www.coopculture.it o tramite l’app “Capodimonte”. Il green pass non e’ richiesto invece per l’ingresso al Real Bosco.