Cronaca

Spari contro il parroco di Cardito: “E’ diventato come il Girone dell’Inferno”

Cinque colpi di pistola contro la facciata dell’appartamento di Don Vittorio Egione, parroco della Chiesa Maria di S.S. del Carmine di Cardito.

Giovedì mattina, ignoti ( o uno solo, saranno le indagini a scoprire chi è stato) hanno sparato contro l’abitazione del sacerdote. A pubblicare la notizia è stata la stessa vittima sul suo profilo social di Facebook. Secondo lo stesso parroco, potrebbe essere un avvertimento per le attività svolte sul territorio, la costante lotta a chi inquina e vandalizza la cosiddetta Terra dei Fuochi. Ad esprimere vicinanza a don Egione, anche il comitato Cittadino Viviamo la Città

“Il Comitato cittadino ViviAmo la Città esprime piena vicinanza e solidarietà a don Vittorio Egione, Parroco della Chiesa Maria S.S. del Carmine (S. Ciro), per il gravissimo episodio subito stamane.
Non ci lasceremo intimidire dalla violenza e dalla paura.
Via i violenti e i CAMORRISTI dalla nostra Città.
Don Vittorio siamo con te!”