Apertura

Azione e Italia Viva verso l’accordo, in Campania è già laboratorio per le Regionali 2025

Patto in dirittura d’arrivo: Renzi e Calenda in questo momento stanno discutendo sull’accordo sì, ma per smussare gli angoli e trovare una quadra che di fondo c’è già. L’accordo c’è già, almeno in Campania. Tanto da lavorare ormai in vista delle Regionali 2025. Tutto dipenderà da queste politiche: i sondaggi interni ( di Azione) parlando di un 9-12% ( e anche per questo Calenda ha rotto il patto con Letta, per guadagnare due punti in più nei sondaggi), ma in Campania il dato può essere anche più alto. Si punta a prendere tanti voti nell’area Nolana e Napoli Nord.

Secondo indiscrezioni il leader del polo potrebbe essere Mara Carfagna vincendo il ballottaggio con Maria Elena Boschi. In questo modo, i Campani prenderebbero due piccioni con una fava, dato che il prossimo candidato alle regionali 2025 potrebbe essere la Carfagna stessa. Nome che piace molto ai campani, dato che, sempre secondo rumors sarebbe appoggiata sia da Armando Cesaro che da Paolo Russo. Nascerebbe quindi un nuovo polo ( che De Luca teme molto),