Politica

Nola, accordo Pd-Cinque stelle per le Comunali: veto su Minieri. Via libera a Daniele

 

 

M5s e Pd sono a un passo dall’accordo per le elezioni comunali a Napoli. L’intesa sarebbe stata già raggiunta a livello provinciale: Pd e grillini si presenteranno con un unico candidato alle prossime elezioni. C’è però il voto dei Cinque stelle sulla riconferma del sindaco sfiduciato Minieri. In particolare, l’ex sindaco di Nola è stato un bersaglio degli attacchi di Luigi Iovino, parlamentare grillino dell’area nolana, e di Giuseppe Tudisco, capo dell’opposizione grillina nel Consiglio comunale. Difficile che ora possano appoggiare Minieri. Cresce dunque l’opzione Antonio Daniele. Si potrebbe chiudere già nelle prossime settimane. Mentre sul fronte opposto circolano vari nomi. Tra cui a sorpresa sarebbe ritornata in campo l’opzione di una ricandidatura dell’ex sindaco Geremia Biancardi.